• Pubblicata il:
  • Autore: Freak75
  • Categoria: Racconti trans
  • Pubblicata il:
  • Autore: Freak75
  • Categoria: Racconti trans

Sverginato dal trans

Questo è il racconto della mia prima volta, era tanto tempo che avevo voglia di provare un cazzo così una sera ho deciso di togliermi lo sfizio così ho contattato una trans da internet e la sera sono andato a casa sua. Mi ha aperto la porta dell'appartamento vestita solo di reggiseno e mutandine e mi ha fatto entrare in camera dicendomi di spogliarmi. Ci siamo messi sul letto ed abbiamo iniziato a baciarci e subito la mia mano è andata sulle mutande ed ho tirato fuori un bel cazzo già duro e pronto così ho iniziato a leccarlo e succhiarlo. Ero estasiato era la prima volta che succhiavo un cazzo. Lei era molto gentile ma dopo aver succhiato un po cazzo e palle ha iniziato a chiedermi di scoparmi così mi ha unto l'ano di crema ed ha iniziato a spingermi il cazzo nel culo a pecora. Chiedevo di far piano perchè il dolore iniziava a farsi sentire, ma lei pian piano senza fermarsi mai lo ha spinto dentro ancora finchè di colpo non è entrato facendomi lanciare un grido di dolore acuto. Tremavo sulle gambe e le braccia e lei dopo un attimo di pausa ha iniziato un lento movimento.........mi stava scopando nel culo. Dopo un paio di minuti ho iniziato a godere e lei ha iniziato un movimento più forte. Mi ha girato e messo in più posizioni ormai con il culo aperto, alternando le inculate con dei pompini. Solo dopo una buona mezzora di scopata e alcune telefonate di clienti, mi sono accorto che la porta della camera era socchiusa e qualcuno stava guardando in camera. Agitato ho chiesto ma c'è qualcuno e in quel momento la porta si apre ed un uomo sulla cinquantina in calzoncini, canottiera ed infradito mi dice..."ho sentito un urlo pensavo servisse qualcosa"...e la mia trans dice.... "è ermanno il padrone di casa non ti preoccupare"....e lui ancora..."vi do fastidio se resto?" e la trans...."no resta resta pure" e mettendosi in piedi di fianco ad ermanno e mi dice di succhiarle il cazzo, così mi alzo dal letto e mi inginocchio davanti a lei inziando a succhiarle il cazzo duro e mi accorgo che ermanno inizia a toccarsi la patta arrapandosi vistosamente. A quel punto mentre succhio metto una mano sui pantaloni di ermanno abbassandoli e tirando fuori una discreta nerchia non troppo lunga ma piuttosta tozza, non credevo a quello che stavo per fare ma ormai non capivo più nulla ed ho iniziato a succhiare il cazzo pure a lui, che rivolgendosi alla mia trans dice...."hai visto che troia ora ci penso io a lui" e mi mette a pecora sul letto mi infila il cazzo in culo di botta facendomi tirare la schiena ed inizia a montarmi con forza, tutto senza preservativo, ogni tanto lo tira fuori e il trans con le mani mi tiene il buco aperto deridendomi e dandomi della puttana, ma non capisco più nulla sono come ubriaco, ermanno mi gira mi allarga le gambe e lo rinfila nel culo scopandomi con forza mi lecca il collo mi bacia in bocca mettendomi la lingua dovunque, apro gli occhi e riesco solo a vedere la sua schiena che si muove inculandomi e le mie gambe all'aria. Ad un certo punto lo sento rantolare e capisco che sta per venire ma continua a scoparmi con forza senza fermarsi fino a quando con un gemito roco mi sborra nel culo. Non capisco nulla sento gli schizzi caldi dentro e una strana sensazione di calore e di umido dentro che mi piace molto però. Ma non è finita ancora perchè il trans si era segato fino a quel momento così mi ordina di aprire la bocca e avvicinandosi con la cappella umida inizia a sborrarmi in bocca e sulla lingua. Un po schifato ma arrapato ingoio tutto e resisto ad un conato di vomito. Continuo per un attimo ancora a pulire e succhiare i due cazzi insieme. Poi pago mi do una sistemata mi rivesto e vado via, lasciando però il mio numero ad ermanno. Per tutto il resto della notte mi resta in bocca il sapore e il gusto salino della sborra ed un dolorino al buco di culo non indifferente. Sono tornato altre volte da ermanno che mi ha sempre scopato con molto piacere è un uomo volgare ma scopa molto bene e già da un paio di volte mi ha chiesto di indossare intimo femminile e vestirmi da donna e così lo accontento e devo dire che mi piace e lui si arrappa ancora di più scopandomi come un pazzo in tutte le posizioni. A presto e alla prossima

Vota la storia:




18/05/2010 23:42

anton

e tu saresti alla prima esperienza.....culo rotto

10/04/2013 12:04

Ermanno

Ciao sono Ermanno, volevo chiarire che quel che dice sto frocio non è vero.

07/06/2010 19:08

kristian

se la statistica è una scienza certa,leggendo questi racconti non ho più dubbi, ci sono solo froci........o pallonari ma andate a lavorareeeeeeee

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!