• Pubblicata il:
  • Autore: Lavinia
  • Categoria: Racconti etero
  • Pubblicata il:
  • Autore: Lavinia
  • Categoria: Racconti etero

L'inaugurazione a Bologna

Mi chiamo Lavinia, sono una donna molto trasgressiva, adoro ogni sfaccettatura del buon sesso... Io e il mio fidanzato abbiamo comprato casa insieme e prima di trasferirci con tutti i mobili siamo andati nella casa nuova per sistemarla un po', volevamo imbiancare le parete, pulire il bagno, le finestre ecc... cosi poi potevamo entrare con i mobili e tutto il trasloco... La realtà invece è che siamo andati nella casa alle 9 del mattino, mentre giravamo per vedere cosa ci serviva e tutti i lavori da fare lui ogni tanto mi sculacciava, io mi giravo verso di lui e sorridevo... Cosi quando siamo andati sulle scale io davanti a lui sculettavo, mi sono girata e lui si teneva il cazzo che stava per esplodergli dentro i pantaloni, cosi mi sono alzata il vestito facendogli vedere il perizoma rosso che indossavo... lui non ha più resistito mi ha afferrata da dietro e tenendomi ferma per il collo mi ha infilato la mano sotto il perizoma, mi baciava il collo e mi toccava il clitoride, mi eccitava tantissimo e il mio ansimare risuonava per tutta la casa vuota... mi sentivo gonfiare il clito sempre di più... Cosi mi lascio andare e lui mi fa squirtare, non resistevo più... ho schizzato sui gradini della scala, lui felice per avermi fatto godere mi sposta da un lato le mutandine e mi fa inclinare con le mani sul gradino e mi penetra con violenza!!! Ha iniziato a scoparmi ed io ad urlare, sentivo il suo cazzo cosi duro e pulsante dentro di me che stavo per venire ancora... lui si ferma però e mi porta al piano di sopra, andiamo in quella che sarebbe stata la nostra camera, lui mi prende in braccio e mi sbatte contro il muro, mi tiene in braccio e mi penetra sempre più in fondo... io mi aggrappo a lui e faccio su e giù, ahhh siii quanto godevo, lui chiudeva gli occhi capivo che stava per venire... cosi stavolta mi fermo io... mi metto in ginocchio e apro la bocca, glie lo succhio fino a farmelo entrare in gola, lui mi prende la testa e me lo sbatte più in fondo... cosi lo sento ansimare ed ecco che mi sborra in bocca, riempendomela tutta!!! Ahhhh si... avevamo solo dato inizio all'inaugurazione della casa...

Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!